Giugno 27, 2022

Adicons

Per le tue curiosità

Suggerimenti e trucchi per Mac: 9 cose che non sapevi di poter fare con il tuo laptop

trucchi mac

Semplifica la vita con queste scorciatoie per Mac e funzionalità nascoste.

Che tu sia nuovo nel mondo Mac o che sia un utente accanito da anni, ci sono molti piccoli trucchi e scorciatoie che molte persone non conoscono che possono rendere la tua esperienza con questi dispositivi più produttiva. E quale momento migliore per imparare alcune cose nuove che semplificano la tua vita virtuale?

Ecco 9 suggerimenti e trucchi per cose che potresti non sapere che il tuo Mac potrebbe fare. Dovresti anche dare un’occhiata ad alcune delle migliori funzionalità nascoste del Mac che potresti non conoscere e come configurare un nuovo utente sul tuo Mac se condividi un dispositivo.

  1. Trasforma le tue cartelle del desktop in emoji

Rendi le icone delle cartelle del tuo desktop più facili da differenziare (e semplicemente più divertenti) trasformando ogni cartella nell’emoji di tua scelta . Ecco come farlo: 

  • Crea una cartella sul desktop facendo clic su File > Nuova cartella.
  • Fai una ricerca su Google Image per l’emoji che desideri (ad es. “emoji del cuore” o “emoji della stella”).
  • Trascina l’immagine che desideri sul desktop.
  • Fare doppio clic sull’immagine per aprirla in Anteprima.
  • Per rendere l’immagine trasparente, premi l’icona del markup (sembra una bacchetta magica), fai clic sullo sfondo dell’immagine in modo che attorno ad essa appaia un contorno mobile e fai clic su Modifica > Taglia .
  • Fare nuovamente clic sull’icona di markup, quindi fare clic e trascinare una casella attorno all’emoji. 
  • Fare clic su Modifica, selezionare tutto. Premi Comando + C.
  • Torna alla cartella originale che hai creato sul desktop e fai clic con il pulsante destro del mouse su di essa.
  • Fare clic su Ottieni informazioni.
  • Nella schermata che si apre, fai clic sull’icona della cartella blu e premi Comando + V . Dovresti vedere apparire la tua emoji.

2. Ignora e reimposta la password quando vieni bloccato

Hai dimenticato la password del tuo Mac? Non preoccuparti: MacOS ha due semplici modi integrati per accedere nuovamente al tuo Mac. 

Modalità di recupero:

  • Spegni il tuo Mac.
  • Tieni premuto Comando + R , quindi premi il pulsante di accensione. Tieni premuto Comando + R finché non viene visualizzata una barra di avanzamento sotto il logo Apple sullo schermo. Il tuo Mac sarà ora in modalità di ripristino.
  • Nella barra dei menu, fai clic su Utilità > Terminale . Si aprirà una finestra. Digita “resetpassword” come una sola parola, senza virgolette, e premi Invio. 
  • Chiudi le finestre del Terminale e troverai lo strumento Reimposta password. Vedrai un elenco di tutti gli account utente sul tuo Mac: se reimposti la password per il tuo account, dovrai impostarne una nuova anche per ogni altro utente.

ID Apple:

  • Dopo aver inserito alcune volte la password utente sbagliata, ti potrebbe essere chiesto se desideri reimpostarla con il tuo ID Apple. Oppure puoi fare clic sull’icona del punto interrogativo nel campo di testo della password, seguito dall’icona di arrivo, per richiamare lo stesso processo.
  • Inserisci l’indirizzo e-mail e la password dell’ID Apple. Un avviso pop-up ti informerà che verrà creato un nuovo portachiavi che memorizza le tue password. Fare clic su OK. 
  • Segui il resto delle istruzioni per creare una nuova password per il tuo account utente.

3. Esegui calcoli e conversioni di valuta in Spotlight

Spotlight è una delle funzionalità Mac più sottovalutate: quando sai come usarlo, è uno strumento utile per spostarti più velocemente nel tuo computer e senza usare il mouse. Ad esempio, puoi utilizzare Spotlight come calcolatrice e per convertire valuta. 

Per aprire Spotlight, fai clic sull’icona della lente d’ingrandimento in alto a sinistra nella barra dei menu o tocca Comando + barra spaziatrice sulla tastiera. Per usarlo come calcolatrice, digita semplicemente ciò che vuoi calcolare nella barra di ricerca (ad esempio, “919+1246/2”) e la risposta apparirà come risultato della ricerca, che puoi copiare e incollare. 

Per utilizzare Spotlight come convertitore di valuta, digita l’importo che desideri convertire, con il suo simbolo di valuta (ad esempio, $ 100 o £ 100) e i risultati della ricerca mostreranno i tassi di conversione in valute diverse, con i dati estratti da Yahoo. 

4. Firma i documenti nell’app Anteprima o Posta

Se ti viene inviato un PDF per e-mail da firmare, non devi eseguire il noioso processo di stamparlo, firmarlo e scansionarlo nuovamente: il tuo Mac ti consente di firmare i documenti direttamente sul tuo dispositivo nell’Anteprima o App di posta. 

Puoi farlo in diversi modi in diverse app e programmi, incluso il salvataggio di una copia scansionata della tua firma su un foglio di carta bianca e l’aggiunta come immagine in un determinato documento. Tuttavia, se stai lavorando nell’app Mail, ecco cosa fare: 

  • Trascina il PDF in un messaggio di posta elettronica, passa il mouse sopra il PDF, fai clic sul pulsante con la freccia giù in alto a destra e fai clic su Modifica . 
  • Fai clic sulla casella in alto che sembra una firma. 
  • Fare clic su Trackpad per firmare il proprio nome con il mouse sul trackpad oppure fare clic su Fotocamera firmare il proprio nome su carta bianca e scattare una foto con la webcam del computer. Puoi anche salvare una firma per riutilizzarla. 

5. Digita emojii sulla tastiera

Le emoji non sono solo per i messaggi sul telefono. In quasi tutte le pagine Web o app (inclusi Google Docs e Microsoft Word), vai alla barra dei menu e fai clic su Modifica > Emoji e simboli . Apparirà una casella con le emoji e potrai aggiungerne una qualsiasi alla pagina su cui stai lavorando. Oppure puoi usare una scorciatoia da tastiera: Ctrl + Comando + Spazio . 

6. Crea una scorciatoia da tastiera per tutto ciò che desideri

Probabilmente hai familiarità con le scorciatoie da tastiera del Mac utilizzate da Apple, come Comando+C per copiare il testo e Comando+V per incollarlo. Ma puoi anche creare la tua scorciatoia per accedere a qualsiasi opzione di menu che ti piace. 

  • Vai a Preferenze di Sistema > Tastiera > Scorciatoie > Scorciatoie app e fai clic sull’icona  + .
  • Apparirà una finestra che ti consentirà di scegliere l’applicazione che desideri, il nome del comando di menu e la scorciatoia da tastiera di tua scelta.
  • Al termine, tocca Aggiungi . 

7. Rendi più granulari le regolazioni del volume

A volte la differenza tra ogni livello di volume sul tuo Mac è maggiore di quanto pensi, e la tua musica, video o podcast passa da troppo basso a troppo alto in un solo tocco. Se vuoi ridurre gli incrementi del volume, tieni premuto Opzione + la freccia su mentre premi il tasto di aumento o diminuzione del volume. Questo farà apparire la Sound box, che ti consentirà di regolare il volume in modo più granulare. 

8. Rinominare un gruppo di file contemporaneamente

Non devi rinominare individualmente una serie di file o foto sul tuo Mac. Invece, vai su Finder e seleziona il gruppo di documenti o foto che vuoi rinominare facendo clic su uno, tenendo premuto Maiusc e facendo clic sugli altri. Fai clic con il pulsante destro del mouse e scorri verso il basso fino all’opzione Rinomina elementi X . Oppure, dopo averli selezionati, fai clic sull’icona a forma di ingranaggio e da lì fai clic su Rinomina X elementi . Quindi, potrai aggiungere testo, sostituire testo o applicare un formato come “Festa di compleanno di Sarah” con un numero per ogni foto. 

9. Nascondere o personalizzare la barra dei menu

Non vuoi vedere la barra dei menu sul tuo Mac a meno che tu non ne abbia bisogno? Vai a Preferenze di Sistema > Generali e fai clic su Nascondi e mostra automaticamente la barra dei menu .    

Se desideri mantenere la barra dei menu e personalizzarla, puoi tenere premuto Comando e trascinare le icone in posizioni diverse oppure rimuoverle tutte insieme. 

Contenuto liberamente ispirato a https://www.cnet.com/tech/services-and-software/mac-tips-and-tricks-10-things-you-didnt-know-you-could-make-your-laptop-do/