Aggiorno situazione

Il difficile rapporto con le società di recupero crediti.
Regole del forum
Il titolo dell'argomento deve rendere l'idea della problematica. Il titolo deve iniziare con la lettera maiuscola e terminare con il punto. Vietate le parole " Aiuto" e "Urgente"
Messaggio
Autore
ben8989

Utente
Messaggi: 33
Iscritto il: 4 feb 2018, 23:21

Aggiorno situazione

#1 Messaggio da leggere da ben8989 » 13 mar 2018, 19:20

Salve a tutti vi aggiorno sulla situazione attuale tempo fa vi avevo scritto che avevo ricevuto lettera per decadenza beneficio del termine per un finanziamento fatto con Unicredit di 14000 euro cointestato con me e il mio ex compagno. Lui ovviamente non ha più pagato trasferendosi in puglia . Dopo varie telefonate di vari recuperi crediti oggi si sono presentati dei procuratori stragiudiziale per conto di Mb . Volevano farmi delle cambiali a 152 euro al mese per 100 mesi io ovviamente gli ho risposto che non avrei mai accettato le cambiali allora loro mi hanno proposto la rateizzazione con bollettini postali .
Ora non so cosa fare ho un contratto a tempo indeterminato percepisco 1600 euro al mese ho una cessione del quinto di 264 euro per 10 anni e una delega di 200 euro al mese vivo da sola con figlia di 5 anni .secondo voi mi conviene accettare i bollettini postali rateizzare o aspettare di farmi togliere un quinto?
Non ho niente intestato a me a parte un terreno al 50% con il mio ex
Grazie per tutti i consigli che mi darete

Avatar utente
Massimo

Esperti
Messaggi: 11287
Età: 34
Iscritto il: 13 lug 2011, 17:24

Re: Aggiorno situazione

#2 Messaggio da leggere da Massimo » 13 mar 2018, 19:29

Ciao bentrovata
Beh purtroppo sei appetibile a livello di pignoramento. Con 1.600 euro rischi un pignoramento intorno ai 300 euro.
Se vuoi allungare un po il brodo potresti provare ad accettare il pagamento a € 152 al mese con bollettini postali.
Ovviamente ti devono mettere tutto nero su bianco.
Io credo che il credito sia stato ceduto....ecco perche sono scesi a miti compromessi....
Poi decidi tu...potresti anche provare ad attendere ancora e magari piu in la si rifaranno avanti con una proposta al ribasso.
[phil_04
-----Bis peccare in bello non licet-----

ben8989

Utente
Messaggi: 33
Iscritto il: 4 feb 2018, 23:21

Re: Aggiorno situazione

#3 Messaggio da leggere da ben8989 » 13 mar 2018, 19:37

Grazie lukeart perché dici allungare il brodo intendi che possono poi comunque anche se li sto pagando chiamarmi in tribunale?

Avatar utente
cagliostro49

Esperti
Messaggi: 27018
Iscritto il: 23 ott 2010, 21:03

Re: Aggiorno situazione

#4 Messaggio da leggere da cagliostro49 » 13 mar 2018, 20:58

ben8989 ha scritto:
13 mar 2018, 19:37
Grazie lukeart perché dici allungare il brodo intendi che possono poi comunque anche se li sto pagando chiamarmi in tribunale?
No,non ci sarà nessun Tribunale (almeno quello che intendi tu) ! Allungare il brodo significa guadagnare tempo per verificare se questi raccattapalle che ti hanno contattato sono i nuovi titolari del tuo credito per averlo comprato in stock,oppure sono dei recuperatori <a tempo>. In questa seconda ipotesi,loro gestirebbero un certo numero di insoluti per un arco di tempo prestabilito (in genere qualche mese). Se non riescono a recuperare niente,restituiscono la pratica alla congrega titolare.

Se invece fòssero loro i nuovi titolari e tu non accettasi la proposta, potrebbero adire la via legale del recupero chiedendo un pignoramento del 5°. Ecco il senso della locuzione di LUKE (allungare il brodo). Cerca di guadagnare tempo.......

LA NOBILTA' DELLO SCHIAVO E' LA RIBELLIONE !

Rispondi