Indebitamento consigli

Troppi debiti, soluzioni, alternative.
Regole del forum
Il titolo dell'argomento deve rendere l'idea della problematica. Il titolo deve iniziare con la lettera maiuscola e terminare con il punto. Vietate le parole " Aiuto" e "Urgente"
Rispondi
Messaggio
Autore
pepexe

Nuovo Utente
Messaggi: 6
Iscritto il: 11 ott 2018, 14:23

Indebitamento consigli

#1 Messaggio da leggere da pepexe » 11 ott 2018, 14:48

Buongiorno a tutti. Vi spiego in breve la mia storia, confidando nei vostri consigli per adottare la strategia migliore:
Ho da poco perso il lavoro e la mia situazione debitoria è la seguente: Cessione del quinto IBL debito residuo 24400 euro, finanziamento agos residuo 18500 euro, carta revolving agos residuo 4000 euro, carta revolving compass residuo 2800 euro, carta revolving findomestic residuo 3900 euro, fido bancario euro 3500. Non pago più nessuno da 6 mesi e non sto rispondendo al telefono a numeri che non conosco per paura di cadere sotto l'attacco psicologico dei recupero crediti.
Sono comproprietario al 50% di un immobile ricevuto in donazione, inoltre da poco ho ereditato un buono fruttifero di circa 20000 euro. Per adesso riesco a fare dei lavoretti in nero che servono giusto per mangiare e pagare le bollette. Il mio obbiettivo è salvare la casa dai creditori. Secondo voi è fattibile un saldo e stralcio con i 20000 euro ereditati? Devo proporre io il saldo e stralcio o devo aspettare una proposta dai vari creditori?
Io sarei disposto a pagare i miei debiti se trovassi un lavoro che me lo permetta, ma per il momento non posso ed ho paura per l'immobile. Grazie mille in anticipo.

Avatar utente
lukeart70

Esperti
Messaggi: 11119
Iscritto il: 13 lug 2011, 17:24

Re: Indebitamento consigli

#2 Messaggio da leggere da lukeart70 » 11 ott 2018, 16:42

Buonasera
Mi permetto di dirle che i 20.000 euro servono piu a lei in questo momento e non serviranno assolutamente a nulla. Perche privarsi di un sostegno simile per far cosa?
L'immobile suddiviso, al 98% non interessa a nessuno....
Mi raccomando non si metta a cercare societa che aiutano a risolvere debiti con la famosa legge sull'esdebitamento...
Se proprio vorra proporre uno stralcio, lo faccia quando avra un lavoro.
Nessuno sta dicendo che lei non deve pagare, ma farlo quando sara in grado.
Quindi non alimenti paure che non esistono.
Per qualsiasi cosa siamo qui [phil_04
-----Bis peccare in bello non licet-----

pepexe

Nuovo Utente
Messaggi: 6
Iscritto il: 11 ott 2018, 14:23

Re: Indebitamento consigli

#3 Messaggio da leggere da pepexe » 11 ott 2018, 17:06

Grazie innanzitutto per il sostegno morale. Chiedo scusa se mi permetto, ma oso farle una domanda:
Lei sostiene che l'immobile in comproprietà non interessa ai creditori, ma se il sottoscritto non dovesse trovare lavoro in tempi ragionevoli e quindi non riuscire ad onorare i suoi debiti, i creditori non cercherebbero di attaccare l'immobile? Potrà sembrare una domanda banale, ma sa, se perdo anche la casa andrei davvero sotto un ponte. Grazie ancora.

Avatar utente
lukeart70

Esperti
Messaggi: 11119
Iscritto il: 13 lug 2011, 17:24

Re: Indebitamento consigli

#4 Messaggio da leggere da lukeart70 » 11 ott 2018, 18:25

Aggredire un immobile oltretutto al 50% ha dei costi non indifferenti e tempi lunghissimi di procedura dall'esito incerto. Di fatto i creditori possono fare tante cose ma in pratica devono anche considerare se il gioco vale la candela.
Le congreghe non stanno ad aspettare le calende greche, loro preferiscono ad un certo punto cedere il credito e metterlo in perdita vendendo ad altre società che con molta probabilita procederanno legalmente solo se lei avra un quinto a disposizione. Veda IFIS o MARTE...
Certo ovvio conta anche l'entita del credito....Se lei avesse avuto un debito di oltre 50/60 mila euro con una congrega allora magari una minima possibilità che la stessa potesse procedere con una ipoteca immobiliare era da mettere in conto...ma se libero e al 100% suo. Le ripeto cointestato al 50% è molto difficile anche li...
Spero di aver risposto in maniera esauriente [phil_04
-----Bis peccare in bello non licet-----

pepexe

Nuovo Utente
Messaggi: 6
Iscritto il: 11 ott 2018, 14:23

Re: Indebitamento consigli

#5 Messaggio da leggere da pepexe » 11 ott 2018, 20:22

Molto esaustivo. Grazie infinite.

pepexe

Nuovo Utente
Messaggi: 6
Iscritto il: 11 ott 2018, 14:23

Re: Indebitamento consigli

#6 Messaggio da leggere da pepexe » 11 ott 2018, 20:36

ahhh dimenticavo. L'immobile ha un valore di mercato di circa 80000 euro, quindi per la mia quota 40000 euro. Insomma, seguendo il suo ragionamento il fatto che l'immobile abbia un valore esiguo è un'ulteriore ragione per cui non vale la pena procedere all'aggressione da parte dei creditori. Esatto?

Avatar utente
cagliostro49

Esperti
Messaggi: 27176
Iscritto il: 23 ott 2010, 21:03

Re: Indebitamento consigli

#7 Messaggio da leggere da cagliostro49 » 11 ott 2018, 20:49

PEPEXE scrive

non sto rispondendo al telefono a numeri che non conosco per paura di cadere sotto l'attacco psicologico dei recupero crediti.

L'amico LUKE le ha risposto in modo egregio ed esaustivo,ma si è dimenticato di segnalarle questo indispensabile prontosoccorso. lo legga e ne faccia tesoro.

viewtopic.php?f=23&t=75
LA NOBILTA' DELLO SCHIAVO E' LA RIBELLIONE !

pepexe

Nuovo Utente
Messaggi: 6
Iscritto il: 11 ott 2018, 14:23

Re: Indebitamento consigli

#8 Messaggio da leggere da pepexe » 12 ott 2018, 2:53

Ho letto attentamente la guida da lei postata. Grazie a Voi da oggi riesco ad andare a letto più sereno. CHE DIO VI BENEDICA. Un abbraccio sentito. A presto.

Avatar utente
Banesiadeo

Utente
Messaggi: 1678
Iscritto il: 31 ott 2010, 23:26

Re: Indebitamento consigli

#9 Messaggio da leggere da Banesiadeo » 12 ott 2018, 7:50

Luke è stato più che esaustivo è vero , però bisogna ancche dire che quanto prima bisognerà che il forumista cominci a pensare che quei debiti vadano pagati e non appena possibile,come? Quando avrà un lavoro che gli consentirà di riprendere a farlo ,proponendo stralci magari, e facendo di tutto,sempre quando ci saranno dei redditi continuativi.Questo semplicemente perchè bisogna pensare di non poter restare per tutta la vita nelle condizioni di non poter ottenere un prestito,bisogna almeno provarci,ed i tempi ,oltre che essere lunghi da quando si ricomincia a pagare fino alla relativa,teorica e presunta" Verginità finanziaria" ,quest'ultima, non per tutti veritiera e fattibile affinchè resta anche un solo insoluto,oppure per tanti motivi trasversali.In poche parole non si può pensare di poter restare a vita a sopravvivere con un normale stipendio,senza l'aiuto di una banca che ti consenti di acquistare un bene, non si sopravvive per tutta la vita.Questo è garantito!!
Grazie per l'attenzione,questa la mia esperienza personale ed il percorso che sto provando,ripeto provando.E' pure utopia pensare di andare avanti per tutta la vita senza poter accedere al credito.

Un Caro saluto a tutti i nostri esperti,forumisti, Founder,e a chiunque ci segue e ci legge, e un in bocca a lupo e grazie per aver letto chi scrive con il frutto dell'esperienza di un plurindebitato decennale,pignorato e martoriato,con famiglia e figli da supportare economicamente!!
Saluti
Ban

Una volta che abbiate conosciuto il volo, camminerete sulla terra guardando il cielo!

Avatar utente
cagliostro49

Esperti
Messaggi: 27176
Iscritto il: 23 ott 2010, 21:03

Re: Indebitamento consigli

#10 Messaggio da leggere da cagliostro49 » 12 ott 2018, 10:47

Banesiadeo ha scritto:
12 ott 2018, 7:50
Luke è stato più che esaustivo è vero , però bisogna ancche dire che quanto prima bisognerà che il forumista cominci a pensare che quei debiti vadano pagati e non appena possibile,come?

BAN
il forumista (quanto prima) deve trovarsi un altro lavoro,perchè la sua sopravvivenza è più importante dei debiti,dovuti (appunto) alla pèrdita del lavoro. Quindi il tuo angoscioso dilemma su <<come ripagare il debito>> va corretto in <<come trovare un lavoro.>> Punto.


Quando avrà un lavoro che gli consentirà di riprendere a farlo ,proponendo stralci magari, e facendo di tutto,sempre quando ci saranno dei redditi continuativi.Questo semplicemente perchè bisogna pensare di non poter restare per tutta la vita nelle condizioni di non poter ottenere un prestito,non si può pensare di poter restare a vita a sopravvivere con un normale stipendio,senza l'aiuto di una banca che ti consenti di acquistare un bene, non si sopravvive per tutta la vita.Questo è garantito!!

Garantito da chi,da te ???? Una volta saldato/stralciato i debiti,(sempre per ipotesi) dovresti ben sapere da vecchio cliente del Forum che il nuovo diritto al credito non è garantito da nessuno,ma è solo una decisione discrezionale in fase di istruttoria e visura preventiva. Inoltre correggi quando scrivi << senza l'aiuto di una Banca >>. Le Banche non sono Enti benefici che aiutano la gente,ma attività imprenditoriali private esercizi che lucrano vendendo soldi <scritturali>.

E' pure utopia pensare di andare avanti per tutta la vita senza poter accedere al credito.

Non è affatto vero,anzi, è indice di profonda saggezza riuscire a farne a meno. Ci sono milioni di persone che,per necessità,censo o convinzione, àpplicano questa tecnica e si trovano benissimo. Ovviamente costoro non appartengono al gregge di pecoroni che dòrmono nel sacco a pelo davanti al negozio di <apple> per comprarsi l'i-phone di ultimo grido.....

eheh.gif]
LA NOBILTA' DELLO SCHIAVO E' LA RIBELLIONE !

Avatar utente
EmaKun

Utente
Messaggi: 1272
Iscritto il: 8 gen 2015, 12:50

Re: Indebitamento consigli

#11 Messaggio da leggere da EmaKun » 12 ott 2018, 11:02

"E' pure utopia pensare di andare avanti per tutta la vita senza poter accedere al credito."

I miei 2 cent su questo pensiero.....

E' quello (secondo me) che il sistema vuole che tu pensi. Ma ti posso garantire (vedi la mia compagna di 40 anni) che si può benissimo farne a meno.
-- = EmaKun = --

Et scribis , et disce

Avatar utente
cagliostro49

Esperti
Messaggi: 27176
Iscritto il: 23 ott 2010, 21:03

Re: Indebitamento consigli

#12 Messaggio da leggere da cagliostro49 » 12 ott 2018, 11:13

EmaKun ha scritto:
12 ott 2018, 11:02
"E' pure utopia pensare di andare avanti per tutta la vita senza poter accedere al credito."

I miei 2 cent su questo pensiero.....

E' quello (secondo me) che il sistema vuole che tu pensi. Ma ti posso garantire (vedi la mia compagna di 40 anni) che si può benissimo farne a meno.
Bravo EMAKUN.............

Immagine
LA NOBILTA' DELLO SCHIAVO E' LA RIBELLIONE !

Rispondi