Settembre 25, 2022

Adicons

Per le tue curiosità

Scientificamente, quale sarebbe la dieta perfetta?

C’è stato a lungo un dibattito su quale sia l’unica  dieta perfetta  . Tradizionalmente, una dieta era semplicemente il modo in cui si mangiava. Nel tempo si è evoluto nel significato di “limitare l’attuale assunzione di cibo per perdere peso”. Indipendentemente dalla definizione che preferisci, esiste una dieta perfetta che fa entrambe le cose. 

Non esiste una dieta perfetta che funzioni per ogni singola persona su questo intero pianeta. È impossibile. Ogni persona ha un diverso insieme di requisiti nutrizionali per mantenerla in salute. Molte diete ti sosterranno o ti terranno in vita. Ciò non significa che siano utili per te a lungo termine. La tua dieta perfetta non dovrebbe solo tenerti in vita, ma dovrebbe darti il ​​miglior apporto possibile di nutrienti per consentire al tuo corpo di essere il più sano possibile.

Piuttosto che una dieta universale, ci sono una serie di principi per determinare quale dieta è perfetta per te. Una dieta perfetta dovrebbe essere:

Ricca di nutrienti

Allontanati dalla filosofia del gruppo alimentare e verso una filosofia nutritiva. Mangia nutrienti: proteine, carboidrati, grassi, vitamine, minerali e acqua. Non è necessario consumare specificamente latte e alternative al latte, alternative alla carne e alla carne e prodotti a base di cereali. La maggior parte delle raccomandazioni sui nutrienti si basa sull’assicurarsi che le persone abbiano nutrienti sufficienti. Non si concentrano sull’ottenimento di nutrienti ottimali (soprattutto vitamine). L’assunzione giornaliera raccomandata (RDI) non si concentra sulla fornitura di un’alimentazione ottimale. Inoltre, non si concentra su come migliorare lo stato attuale della tua salute. Assicurati di aver raggiunto almeno l’RDI per ogni nutriente. Scegli cibi ricchi di vitamine e minerali. Gli alimenti sono i più nutrienti quando sono freschi, quindi sceglili freschi il più spesso possibile.

Equilibrata

Equilibra l’insulina e la glicemia. L’insulina è l’ormone di accumulo di grasso. Quando è troppo alto finisci per immagazzinare grasso. Mangiare carboidrati con moderazione è importante per l’equilibrio ormonale. La percentuale di calorie dai carboidrati è troppo alta per molte persone. Mangiare proteine ​​o grassi con carboidrati è un altro modo per rallentare il rilascio di zucchero. Questo può aiutare a prevenire i picchi di insulina.

Sicura

La vostra dieta deve essere fattibile e disponibile. Non tutti hanno la possibilità di mangiare regolarmente; per cui, adottate sistemi alimentari che aiutano coloro che soffrono la fame. Tutti meritano di mangiare cibo sano e il nostro ecosistema può cambiare solo se c’è una spinta sufficiente a farlo.

Conveniente

Mangiate gli alimenti di qualità più elevata che potete permettervi senza spendere troppo. Investite una quota maggiore del vostro reddito in alimenti di migliore qualità per investire nella vostra salute. Ridurrete così la quantità di denaro necessaria per curare le patologie croniche.

A basso consumo di alimenti lavorati

Gli alimenti trasformati o prodotti di consumo sono una combinazione di alimenti e/o sostanze chimiche che sono stati sottoposti a un qualche tipo di lavorazione per renderli più appetibili o accessibili al consumo. Esistono innumerevoli studi che evidenziano i rischi per la salute legati a una dieta ricca di alimenti trasformati. Consumate invece cibo vero, cioè tutto ciò che proviene naturalmente dalla terra. e non è alterato, modificato o elaborato. Scegliete alimenti che possono essere allevati o coltivati, come gli animali o le verdure.

Variegata

È necessario mangiare un’ampia varietà di alimenti. La maggior parte delle persone tende a variare poco, consumando gli stessi tipi di alimenti tutto l’anno. Cambiate la vostra dieta ogni trimestre e mangiate ciò che è di stagione. Optate per varietà diverse di verdura e frutta rispetto a quelle che vedete nel vostro negozio di alimentari medio. Fare la spesa in negozi diversi vi aprirà le possibilità di scelta. È anche facile coltivare alcuni ortaggi da soli. Ordinate i semi che crescono bene nella vostra zona e aggiungete varietà al vostro piatto.

Sostenibile a lungo termine

La dieta perfetta è quella che ha un impatto ambientale positivo, mantenendo sano il terreno per le generazioni future. Esiste una correlazione diretta tra la qualità del nostro cibo e la nostra salute.

Terreno sano = cibo sano = persone sane

Molto idratante

L’acqua è una componente trascurata della salute che viene molto spesso trascurata. Assicuratevi che l’assunzione di liquidi non vi diluisca a tal punto da perdere tutti gli elettroliti. Non bisogna nemmeno bere così poco da essere disidratati. Trovate il giusto equilibrio di acqua in base al livello di attività, alla temperatura esterna e al vostro tasso di sudorazione.

Adatta al vostro livello di attività

Mangiate per mantenere una composizione corporea sana. Pianificate il consumo di calorie in base alla quantità di energia che state bruciando. Se si sta ingrassando o non si sta perdendo peso mentre si cerca di farlo, si stanno consumando troppe calorie. Al contrario, se state iniziando a perdere peso quando non ci state provando, il vostro apporto calorico è troppo basso.

Equilibrata

La mancanza di relazioni sociali è un fattore predittivo di malattia più importante di qualsiasi scelta alimentare specifica. Quando le persone si sottopongono a diete super-rigorose o seguono tendenze salutistiche stravaganti che lasciano loro solo poche opzioni alimentari, le loro connessioni sociali ne risentono. Non sto sostenendo la necessità di mangiare a ogni appuntamento sociale. Se la vostra dieta vi isola socialmente, state seguendo la dieta sbagliata.

Contenuto liberamente ispirato a https://www.forbes.com/sites/quora/2018/02/27/scientifically-what-would-be-considered-the-perfect-diet/?sh=5257dd5a640e