Giugno 27, 2022

Adicons

Per le tue curiosità

Suggerimenti per proteggersi dalle truffe dell’e-commerce

Ecco un elenco di truffe di e-commerce comuni di cui dovresti essere a conoscenza e cosa fare per proteggerti dal diventare una vittima.

Truffe e-commerce di cui essere a conoscenza

Poiché la tecnologia continua a progredire, è importante essere consapevoli dei diversi tipi di truffe e-commerce e di cosa fare per rimanere al sicuro e protetti.

Phishing

Probabilmente è capitato anche a te di ricevere un’e-mail che non sembrava giusta. Le e-mail di phishing possono provenire da una varietà di organizzazioni fraudolente come negozi di e-commerce, istituzioni finanziarie, fornitori di servizi, organizzazioni che offrono premi/regali falsi e persino enti di beneficenza fraudolenti.

Un’e-mail di phishing in genere richiede informazioni sensibili come password, numero di carta di credito o numero di previdenza sociale con l’obiettivo di rubare i tuoi soldi o la tua identità. Il phishing non si ferma alle e-mail. I truffatori possono anche inviare messaggi di testo ed effettuare false telefonate per indurti a divulgare le tue informazioni personali e finanziarie, note anche come vishing (phishing telefonico) e smishing (phishing via SMS).

Pagejacking

La parola “pagejacking” combina i termini “pagina web” e “dirottamento” per descrivere adeguatamente cos’è il pagejacking.

Gli hacker creeranno una pagina Web fraudolenta che imita un sito esistente e legittimo. Quando scorri un motore di ricerca, potresti fare clic sulla pagina Web fraudolenta pensando che sia il sito legittimo che stavi cercando. Imitando la pagina di accesso di un sito, i truffatori sono facilmente in grado di raccogliere nomi utente e password.

Acquisizione del conto

Si verifica quando un truffatore utilizza informazioni personali rubate per accedere in modo fraudolento ai tuoi account online o finanziari. Una volta che il truffatore ha accesso al tuo account, può effettuare acquisti non autorizzati, prelevare denaro o persino modificare i dettagli del tuo account.

È importante controllare sempre i tuoi rendiconti finanziari per rilevare questi acquisti quando accadono chiamando la tua banca per annullare o bloccare il pagamento.

Frode alle vacanze

In questo caso, il truffatore invia un’e-mail dal tuo account ai tuoi amici e familiari. L’e-mail afferma che tutti i tuoi effetti personali sono stati rubati durante le vacanze e richiede il loro aiuto; potrebbero per esempio chiederti di trasferire denaro il prima possibile. I tuoi amici e la tua famiglia magari volendoti aiutare trasferiscono il denaro, ma tu non lo riceverai. E non sei nemmeno in vacanza. Sei a casa completamente ignaro di quello che sta succedendo.

La tua email è stata violata e il truffatore ha rubato ai tuoi amici e familiari. Anche dopo che il truffatore ha violato la tua e-mail, potrebbe anche hackerare le e-mail delle persone che hanno cercato di aiutarti.

Frode negli acquisti online

La frode dello shopping online si verifica quando un venditore falso offre un prodotto a un prezzo sorprendentemente basso o promette vantaggi come la spedizione gratuita o la consegna durante la notte senza alcuna intenzione di proseguire. Una volta elaborato il pagamento, non riceverai il tuo prodotto e non avrai modo di contattare il venditore per un rimborso.

Tieni sempre presente che chiunque può aprire un negozio online e se l’affare sembra troppo bello per essere vero, probabilmente lo è.

Truffe sul lavoro

Una truffa sul lavoro può presentarsi sotto forma di un falso annuncio di lavoro online che offre uno stipendio elevato per un lavoro che richiede un’esperienza minima. Il richiedente è incaricato di fornire informazioni personali nell’ambito del processo di assunzione e quindi la sua identità viene rubata.

Altre truffe sul lavoro possono rubare denaro ai candidati a cui viene chiesto di fornire un pagamento anticipato per la formazione, i materiali o l’istruzione relativi al lavoro.

Come proteggersi dalle truffe dell’e-commerce

Con l’aumento delle truffe e-commerce, è importante sapere cosa fare per proteggersi dal diventare una vittima. Ecco alcuni  suggerimenti per combattere le frodi.

Fermati un istante

Concediti il ​​tempo di prestare attenzione ai dettagli. Ai truffatori piace creare ambienti ad alta pressione. Spesso richiederanno informazioni immediate e minacceranno conseguenze se non fornite.

Pensa prima di fare click

Non fare clic sui collegamenti ipertestuali nelle e-mail o nei messaggi di testo che sembrano sospetti. Allo stesso modo, evita di aprire allegati che provengono da mittenti sconosciuti. Anche se potrebbe essere difficile resistere alla tua curiosità e alla voglia di guardare, non vale la pena rischiare.

Non impegnarti a rispondere

Non rispondere a e-mail, messaggi di testo o qualsiasi comunicazione non richiesta che richieda informazioni personali o finanziarie.

L’e-mail non è un metodo sicuro per l’invio di contenuti sensibili. Come regola generale, non inviare mai informazioni come il numero della carta di credito o i dettagli del conto bancario tramite e-mail. Contatta invece direttamente il richiedente per chiedere maggiori informazioni.

Fai la tua ricerca

Prima di effettuare un acquisto o inviare qualsiasi informazione personale verifica la legittimità del negozio online o dell’organizzazione. Prima di acquistare un prodotto, guarda la sezione delle recensioni per vedere se ci sono bandiere rosse sull’azienda, sul prodotto o sul venditore. Prima di accettare un lavoro online, ricerca l’azienda per assicurarne la legittimità.

Gestisci le tue password

Mantieni segrete le tue password online. Quando si creano password, evitare parole o combinazioni comuni come “mypassword” o “password123”. Invece, opta per parole o frasi distinte che utilizzano una combinazione di numeri e lettere.

È inoltre buona norma evitare di utilizzare le stesse password per tutti gli accessi. Se un truffatore riesce a farlo bene per un accesso, vedranno se funziona per gli altri.

Infine, se pensi che ci sia qualche possibilità che la tua password sia stata compromessa, cambiala immediatamente.

Rivedi i tuoi scontrini

Conserva copie delle tue transazioni online ed esamina le fatture della tua carta di credito in modo da poter riconciliare i tuoi acquisti e identificare se ci sono discrepanze o addebiti che non riconosci.

Contenuto liberamente ispirato a https://www.scotiabank.com/ca/en/personal/advice-plus/features/posts.tips-to-protect-yourself-against-e-commerce-scams.html