Dicembre 3, 2022

Adicons

Per le tue curiosità

Come risparmiare acquistando mobili economici per la vostra casa

divano e mobili salotto in primo piano

Recentemente, una mia amica mi ha detto che suo figlio piccolo saltava fuori dalla culla. Ha solo un anno e mezzo e la sua nuova abilità ha colto di sorpresa la madre. La donna era preoccupata per la sicurezza di suo figlio e per i costi associati all’acquisto di un nuovo letto per bambini o per gemelli.

Sia che abbiate risparmiato per acquistare dei mobili per decorare la vostra casa, sia che dobbiate fare un acquisto inaspettato, non c’è bisogno di preoccuparsi dei costi. Fortunatamente, ci sono molti posti dove fare acquisti e molti modi per risparmiare sui mobili.

Dove acquistare i mobili

Online

L’acquisto di mobili consiste in due fasi principali: lo shopping e l’acquisto. Prima di acquistare, è necessario fare shopping. Acquistando online, potete farvi un’idea più precisa degli stili che vi piacciono e di quanto potete aspettarvi di pagare per i mobili di cui avete bisogno. Inoltre, è possibile visitare più negozi in poco tempo, senza spendere soldi per la benzina.

Una volta che avete un’idea più precisa di ciò che vi serve e di quanto potete aspettarvi di pagare, iniziate a navigare nei negozi per acquistare i mobili. Cercate su diversi siti web, tra cui eBay, Ikea, Amazon e tantissimi altri siti. Se consultate le aste online, i siti web di acquisti scontati e i grandi magazzini, potete trovare una gamma di prezzi per articoli simili.

Negozi dell’usato

Potreste dover mettere un po’ di olio di gomito per ripulire i mobili usati, ma alla fine avrete qualcosa di economico e unico di cui andare fieri nella vostra casa. Quando acquistate un mobile usato, prestate molta attenzione a graffi, ammaccature e altri segni di usura. Stabilite se potete riparare il danno o se potete conviverci.

Osservate le giornate di saldi speciali per ottenere le migliori offerte sui mobili usati.

Outlet

Anche gli outlet offrono grandi offerte.Tuttavia, non sempre gli outlet offrono prezzi stracciati, quindi assicuratevi di fare un confronto prima di acquistare i mobili in un centro outlet.

Suggerimento: prima di acquistare i mobili in un outlet, fate qualche ricerca per scoprire i prezzi originali, precedenti alla vendita. A meno che i mobili dell’outlet non siano sostanzialmente scontati, è meglio aspettare e vedere se l’articolo viene messo in saldo.

Area di svendita/graffi e ammaccature

Molti negozi di mobili hanno un’area di sgombero, o un’area “graffi e ammaccature”, nel retro del negozio. Quando entrate, dirigetevi subito verso il retro dell’edificio. Io e mio marito abbiamo trovato un tavolo che volevamo, insieme ad alcune sedie, a un quarto del prezzo di vendita, soprattutto perché ogni pezzo aveva un piccolo graffio. Se non avessimo visitato l’area degli sconti, avremmo pagato il tavolo e tutte le sedie a prezzo pieno.

Quando esaminate gli articoli nell’area di liquidazione, assicuratevi di controllare attentamente che i mobili non siano danneggiati. Ricordate che tutto è finito nell’area di liquidazione perché non è stato venduto, quindi potrebbe presentare graffi, macchie o altri segni di usura.

Ikea

Ikea ha uno stile contemporaneo e offre un sistema di archiviazione unico per massimizzare lo spazio. Sebbene Ikea offra ottimi prezzi, se il suo stile moderno non si abbina bene al motivo della vostra casa, potreste non voler perdere tempo nel negozio. Ikea offre mobili economici, ma attenzione: molti articoli devono essere montati da soli.

Aste

Le aste offrono un altro modo per acquistare mobili a prezzi vantaggiosi. Visitate le case d’asta della vostra zona per saperne di più sui tipi di aste in programma. Quando fate un’offerta per un articolo, ricordatevi di rispettare il vostro budget. Non è il caso di fare un’offerta eccessiva o di farsi prendere dal momento e fare un’offerta superiore a quella che ci si può permettere.

Quando acquistate un mobile usato o antico a un’asta, esaminatelo attentamente prima. Cercate segni di usura, graffi, strappi e altri tipi di danni. Stabilite se il mobile ha bisogno di essere restaurato e, nel caso, considerate il costo del lavoro e delle forniture come parte del costo complessivo.

Passaggio di consegne

Assicuratevi che amici e parenti sappiano che avete bisogno di mobili e accettate il dono di mobili usati da parte loro. Può sembrare imbarazzante, ma la maggior parte delle persone inizia in questo modo, accettando un vecchio divano o un televisore da un amico o da un familiare.

Voi aiutate i vostri cari a liberare un po’ di spazio necessario nelle loro case e loro vi aiutano ad arredare la vostra. Un giorno potrete ricambiare il favore, regalando alcuni dei vostri mobili usati a qualcun altro che ne ha bisogno.

Come risparmiare durante il processo di acquisto

Valutare le proprie esigenze

Quando si tratta di mobili per la casa, meno è sicuramente meglio. Meno mobili avete, più spazio avete per vivere. Stabilite quali sono i pezzi di cui avete veramente bisogno e quelli di cui potete fare a meno. Considerate anche come disporre i mobili per ottimizzare lo spazio prima di fare acquisti.

Riutilizzare e riciclare

Prima di acquistare mobili nuovi o usati, verificate se in casa avete qualcosa che può essere riutilizzato. Ad esempio, se avete un vecchio divano, è possibile rivestirlo o renderlo più moderno? Controllate anche la soffitta o la cantina per assicurarvi di non aver dimenticato nulla che potrebbe essere utilizzato come mobile.

Abbiate pazienza

Inevitabilmente i negozi fanno i saldi e conviene aspettare che si verifichino. Se riuscite ad aspettare che un articolo venga messo in saldo, è ancora meglio. La pazienza è certamente una virtù quando si tratta di acquistare mobili!

Considerare le tasse e la consegna nel costo

Stabilite un budget per l’acquisto di mobili e assicuratevi di includere le tasse e la consegna nel prezzo finale. Se volete una poltrona reclinabile e avete un budget di 500 dollari, ad esempio, cercate poltrone reclinabili tra i 300 e i 400 dollari. Alcuni negozi possono anche aggiungere una sorta di trattamento di protezione dei mobili, che si aggiunge al costo finale dell’articolo.

Usate la carta di credito

Non sono sempre un grande fan delle carte di credito, perché molte persone si indebitano. Tuttavia, ogni volta che faccio un acquisto importante, uso la mia carta di credito per guadagnare i premi della carta di credito, o cash back, e poi pago immediatamente il saldo il mese successivo.

Molti negozi offrono un finanziamento a tasso zero per l’acquisto di mobili. Se approfittate di un’offerta “same as cash”, assicuratevi di saldare il saldo prima che inizino a maturare gli interessi.

Acquisti alla fine del mese o del trimestre

Alcuni venditori hanno quote di vendita che devono raggiungere entro la fine di determinati periodi. Se aspettate la fine del mese o del trimestre per acquistare i mobili, potreste risparmiare ancora di più. In questi periodi, inoltre, i negozi cercano di svuotare le scorte più vecchie, quindi approfittate anche di questi risparmi.

Considerare la manutenzione dei mobili

Quando decidete di acquistare un mobile, considerate il costo della manutenzione. Alcuni colori e alcuni tipi di tessuti e materiali richiedono più manutenzione di altri. Ad esempio, se dovete passare l’aspirapolvere o pulire i tessuti a vapore e non possedete un pulitore a vapore, dovrete pagare per assumere un pulitore professionista o noleggiare una macchina.

Acquistare mobili da giardino per interni

I mobili da giardino spesso costano meno di quelli da interno e possono funzionare anche in casa. In effetti, spesso non riesco a distinguere i mobili da interno da quelli da esterno, perché quelli più recenti sono così ben fatti.

Negoziare

Non dimenticate mai di negoziare un affare. I venditori hanno spesso il potere di negoziare, quindi non fa mai male chiedere. Se non possono offrire uno sconto su un singolo pezzo che volete acquistare, scoprite se possono offrire uno sconto su più articoli, oppure se possono offrire la consegna gratuita o qualche altra offerta per rendere il prezzo più accessibile.

Se avete bisogno di aiuto in questo campo, scoprite di più sulle strategie di negoziazione efficaci per ottenere un buon affare.

Acquistate un pezzo alla volta

Quando acquistate i mobili, ricordate che non dovete sostituire tutto in una volta sola. È possibile scaglionare gli acquisti, in modo da comprare un solo articolo di grandi dimensioni per la casa ogni anno. In questo modo si risparmia denaro e si ha il tempo di aspettare i saldi annuali, il prossimo aumento di stipendio o anche i soldi della dichiarazione dei redditi.

Contenuto ispirato a https://www.moneycrashers.com/proven-ways-save-money-furniture-store/