Banca IFIS & Hoist Finance. Il Diavolo e l'acqua santa.

Il difficile rapporto con le società di recupero crediti.
Regole del forum
Il titolo dell'argomento deve rendere l'idea della problematica. Il titolo deve iniziare con la lettera maiuscola e terminare con il punto. Vietate le parole " Aiuto" e "Urgente"
Messaggio
Autore
Avatar utente
Blues

Founder
Messaggi: 7376
Iscritto il: 20 ott 2010, 18:29
Località: Italia

Banca IFIS & Hoist Finance. Il Diavolo e l'acqua santa.

#1 Messaggio da leggere da Blues » 20 nov 2017, 12:46

Ebbene, sarò breve, esplicito ma non troppo, violerei 4, 5 articoli del codice penale per ingiurie, diffamazioni, dichiarazioni inappropriate e definizioni offensive e lesive.
Magari quando e se Adicons avrà dei fondi per poter affrontare dei processi, ne riparleremo, o meglio, ne riparlerò.

I fatti:
Ho due pratiche in gestione di utenti che desiderano stralciare per evitare la rogna del pignoramento.
Entrambi i debiti sono di circa 6.200/6.500 €. Non stiamo, e non dovrebbero stare a guardare il capello.
Uno è con Banca IFIS, l'altro con Hoist Finance.

Banca IFIS su 6.000 ( arrotondiamo per semplicità ) Mi rifiuta un saldo e stralcio in contanti di 5.000 €, la direzione non la definisce congrua.
Hoist Finance, stessa cifra con atto di precetto già espletato, contattando il legale per sondare se ha possibilità di attendere 45, 60 giorni per dar modo al nostro socio, di venire in possesso di una cifra da proporre, molto gentilmente e cortesemente non si fa problemi a rassicurarmi, e mi ventila la possibilità a quel punto, se sono contanti di chiudere a...3.000,00 (Tremila€ )
Stessa conferma dall'internal collector di Hoist Finance.

Credo di aver detto tutto, e abbiate comprensione se non accetto le diverse richieste che mi giungono per una contrattazione con Banca IFIS.
Ci tengo a rendere un buon servizio, non illudere i soci, non arrabbiarmi e peccare Cristianamente e non voglio essere indotto in tentazione nell'esprimere sgarbatamente il mio disappunto nei confronti di individui inqualificabili...anche se, in una richiesta per la quale sono in attesa, qualcosa ho manifestato, giusto per informarli che "Ccà nisciuno è fesso."
Cordialmente-

511
Claudio


Avatar utente
Blues

Founder
Messaggi: 7376
Iscritto il: 20 ott 2010, 18:29
Località: Italia

Re: Banca IFIS & Hoist Finance. Il Diavolo e l'acqua santa.

#3 Messaggio da leggere da Blues » 23 nov 2017, 18:21

Aggiornamento, con Banca IFIS nella contrattazione sopra citata sono arrivato ad offrire sempre su richiesta del socio, la cifra di euro 5.500,00 in unica soluzione su una quota capitale da loro rilevata da Agos di 5.200,00 . Senza ritegno, senza vergogna, possiamo biasimare pubblicamente ed esprimere il altri modi il concetto in privato, ma tant'è che solo i nullatenenti possono riderci su.
Claudio

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 1 ospite